Elenco blog personale

martedì 19 agosto 2014

Insidie da analcolico



Ritengo l’estate ufficialmente conclusa.
A pensarci bene, non è iniziata. Ma non per basse temperature o mancanza di sole (ché qui è estate tutto l’anno), ma solo perché ho avuto altro a cui pensare.
Mi sono convinta del fatto che volterò pagina, quindi devo impegnarmi per non deludere le mie aspettative.
In questi mesi turbolenti, oltre a poter contare sulle persone a me vicine (scoprendo che sono parecchie, e che sono molto fortunata per questo), ho ridotto al minimo la vita sociale. Al punto da non saper reagire davanti ad un abbraccio di un’amica.
C’è ancora molto da lavorare, ma sono, come tutti, in continuo divenire.


In compenso, continuo a fare gaffe, a combinare pasticci.
Mi è capitato per ben due volte un fatto molto strano.
Con un’amica al bar.
Da astemia, mi limito a bere qualcosa di analcolico, spesso con frutta all’interno.
Ebbene, la cannuccia si è ostruita, io continuavo a succhiare, ma non veniva fuori nulla. Ora voi dovete sapere che io non sono abituata a succhiare e a non ottenere reazioni.
Che stia perdendo colpi?


Photo LaRossa

22 commenti:

  1. Ciao, mariquita!
    Grazie :-*
    Va decisamente meglio :-D

    RispondiElimina
  2. va chi è tornata !

    questa roba della cannuccia.... io ti direi di stare attenta, forse è un segnale divino su te peccatrice ! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      Tipo legge del contrappasso?
      Fin quando riguarda la cannuccia, non mi preoccupo XD

      Un bacio :-)

      Elimina
  3. Hai succhiato a vuoto.
    Bentornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, e non è stato stimolante.
      Proprio per niente! XD

      Grazie! ;-)

      Elimina
  4. Un gran piacere rileggerti...
    per non parlare poi del rivederti ;)

    RispondiElimina
  5. Perché la cannuccia è femmina ed invidiosa.

    P.s. era ora!
    Un raggio di sole in questo nord più grigio che mai, finalmente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci avevo pensato!
      Antipatica di una cannuccia! :-D

      Sei sempre troppo buono, con me <3

      Elimina
  6. ahahahahhah scusami ma è drammatico.
    forse erano le dimensioni che ti hanno fregato.
    P.s. accidenti ma stai proprio bene bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      Interessante punto di vista. Mi ha fregato il diametro troppo piccolo XD

      Grazie! :-*

      Elimina
  7. Pagherei oro per stare in un posto dove è estate tutto l'anno.
    Tocco le persone o mi faccio toccare (per il discorso abbraccio) da chi porto dentro me: è una cosa molto intima.
    Chi (in passato) lasciava tepore nel mio letto, lasciava il vuoto nella mia mente.
    Alcolico per me, ma senza cannuccia.
    (Arrivata qua tramite il timido Francesco) :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piacciono molto le tue parole, benvenuta! Hai proprio ragione, il contatto fisico può essere molto intimo, non va condiviso con tutti.

      Un grazie a Francesco :-)

      Elimina
  8. Hai fatto collassare la cannuccia. E non solo.
    Vista da qui sei un sogno.
    So già che verrai a farmi visita in una delle mie notti buie e solitarie.

    Un saluto e un abbraccio forte

    D.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verrei volentieri a farti visita. ;-)
      Se dovesse succedere a mia insaputa, raccontami almeno com'è andata :-)

      Un bacio <3

      Elimina
    2. Magari vengo io da te, qua sembra Glasgow il 2 di novembre.
      Meglio tra le tue braccia che in quelle di Morfeo, ma nel caso avrai l'anteprima ;-)

      D.

      Elimina
    3. A me Glasgow non dispiacerebbe ;-)
      Qui c'è un caldo insopportabile!

      Attendo l'anteprima, allora :-*

      Elimina
  9. e a me che veniva da pensare ad un rimedio contro i calcoli renali....

    RispondiElimina
  10. Con un po' di fantasia, tutto è possibile :-D

    RispondiElimina
  11. Bentornata :-)
    Vedo con piacere che sei sempre in ottima forma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mio caro Cunny!
      Si fa quel che si può. <3 :-*

      Elimina