Elenco blog personale

martedì 5 novembre 2013

Una simpatica proposta



Ieri, un bambino, in compagnia del giovane padre, mi chiede: “Tu hai un pesce rosso?”. Io rispondo di no. 
E continua: “Allora hai un gatto?”. Nego con un cenno del capo, e lui: “Ma un cagnolino, o un canarino?”. Continuo a rispondere di no, e mi accorgo che il bambino si intristisce. Infine mi chiede: “Ma almeno un figlio ce l’hai?”. All’ennesima risposta negativa, mi rivolge uno sguardo pieno di compassione e sentenzia: “Ma io dico, come trascorri le tue giornate? Ti sei resa conto di essere sola? Non ti annoi? E dire che sei una persona simpatica!”.

Il padre mi guarda con una punta di imbarazzo, io, invece, riesco a fatica a trattenere sonore risate.

Il bambino dedica qualche minuto alla riflessione, poi come se avesse avuto l’intuizione del secolo, si rivolge al padre dicendo: “Papà, portiamocela a casa! Così non resta sola.”
Il giovane, tenendo il figlio per mano, cerca di rimediare a quella che ritiene una gaffe, e dopo aver spiegato che non sono sola, e che, in ogni caso, ognuno vive come vuole, cerca di portare motivazioni pratiche al fatto che io non potrei vivere nella loro casa, e interroga il bambino: “Scusa, dove dovremmo farla dormire, la signora?”. 
Ed il bambino, con una naturalezza disarmante: “Papà, nel lettone. Insieme a te e me!”. 

I padre conclude: “Che bello essere bambini, poter dire ciò che si pensa senza esser mandati a quel paese. Da oggi, casa nostra è anche sua!” 

(Condividere il lettone con il giovane padre non sarebbe affatto male!)


Per la cronaca, questi sono esempi di lettone che condividerei volentieri:


 

18 commenti:

  1. Che trucco subdolo... Gli avrà promesso un paio di deck di carte Yu-Gi-Ho se avesse ripetuto tutto alla perfezione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahah <3
      Non credo, è stato tutto molto spontaneo.

      Elimina
    2. minchia, come strumentalizzare un povero pargolo per poterti trombare

      (massima solidarietà col padre vedovo o separato, lo capisco benissimo)

      Elimina
    3. No, io non credo che lo abbia strumentalizzato.
      Un bambino di 5/6 anni non è troppo piccolo per reggere il gioco?
      A me ha fatto tanta tenerezza *_*

      Elimina
    4. A 5/6 anni sanno fare tutto (anche riprogrammare un I-Pad per vedere PeppaPig a piacimento cracckando l'App ufficiale per beccare a sbafo il segnale di Sky), tranne allacciarsi le scarpe.

      Elimina
    5. Che adorabili mostriciattoli! :D

      Elimina
    6. chissà che gli ha promesso ?

      Elimina
    7. Ma no, è stato spontaneo! :-P
      Fa le prove per quando sarà adulto.

      Elimina
  2. Ahahha
    Il paparino avrebbe fatto pure 'sto gravoso sacrificio a ospitarti compassionevolmente nel suo talamo.
    =:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque a me, il padre, è sembrato davvero molto imbarazzato.
      :-P

      Elimina
    2. Non ho motivo per non crederti.
      I bambini hanno la capacità di smascherare le convenzioni e di infrangere molti tabù. L'imbarazzo che proviamo è dovuto al fatto che ci troviamo in una terra sconosciuta, senza riferimenti e vissuto: come parlo, come interloquisco su questi argomenti?

      Noi uomini poi abbiamo un calo sensibile delle capacità intellettive e cognitive in presenza di donne piacevoli. Metti insieme le due cose...

      Elimina
    3. Sarà anche per questo che vi adoro! ;-)

      Elimina
    4. Vi adoro. Infinitamente. :D

      Elimina
  3. .... uso il cane o il gatto di solito per attacar bottone.... mi devo procurare UN BIMBO !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      Anche cane e gatto funzionano, certo. Ma il bimbo batte tutti!!!

      Elimina
  4. " A bone to the dog is not charity. Charity is the bone shared with the dog, when you are just as hungry as the dog." - Jack London

    Perdonami la domanda, ma IYVHO, un babbo "mammo" ?

    Chissà se il cucciolo di uomo stava cercando una madre o una moglie per il padre o una domestica?
    Certo è che un poco di carità se una donna in quella casa non c'è, dovresti considerarla.

    Io al tuo posto proverei a tornare sul luogo del misfatto, sorridendo ovviamente.

    k

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se cerca una domestica, in me ne troverebbe una un po' impedita. :-P

      Per quanto riguarda la carità, a parte la bella citazione, non posso mostrarmi troppo generosa... Mica posso accontentare tutti da sola!! :-D
      Un bacio

      Elimina