Elenco blog personale

lunedì 7 ottobre 2013

Un nuovo colore



Il gelso è un frutto delizioso. Sia bianco che nero.
Quello nero, in particolare, rilascia un succo rosso-violaceo quasi indelebile.
Perché questa dissertazione? Solo perché ho cambiato colore di capelli, e sembra che li abbia tinti con i gelsi.

Da un rosso che ormai era quasi diventato rame, sono passata, quasi involontariamente, a questa sfumatura calda, certamente più invernale.
Adesso devo solo abituarmi.


18 commenti:

  1. Le sfumature di rosso che preferisco sono quelle più scure, rosso sangue.
    La tua mi sembra un'ottima scelta per l'inverno, anche se il rame si intona di più alle foglie in ahtunno. ^_-
    Bisou!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Rosalie :-*

      Io nasco mediterranea, il rame non lo trovavo adatto ad i miei colori naturali. Adesso mi sento più a mio agio :-)

      Elimina
  2. mi sento di approvare incondizionatamente la scelta del colore :-)

    RispondiElimina
  3. Per fortuna.
    Temevo di aver fatto una cavolata!
    I cambiamenti mi spaventano sempre. ;-)

    RispondiElimina
  4. ciao. Il gelso produce la seta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Wolf! :-)

      Credo che il baco si nutra delle foglie di gelso, ma non ne sono certa. ;-)

      Elimina
  5. Tu ci fai girar
    tu ci fai girar la crapa
    come fossimo dei bamboliiiii

    =:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah <3

      Ricorda che posso sempre fare di più! :-D

      Bacio

      Elimina
  6. Il gelso mi riporta sempre alla mente la Sicilia...

    alle Madonie bruciate dal sole, e ad una vecchina vestita di nero che ci salutava con la mano alzate e le lacrime agli occhi, proprio all'ombra dell'enorme gelso che cresceva di fianco alla sua casa.

    Quanti ne ho mangiati in quei giorni, e le mie magliette ne hanno patito parecchio.

    Per la foto, direi che il generale viraggio sul rosso rende impossibile valutare il risultato...

    sembrerebbe bellissimo.

    RispondiElimina
  7. Viaggiatore, hai donato un'immagine bellissima (che, tra l'altro, non fatico a realizzare)
    Anche io, da bambina, ne ho mangiati tanti. E bianchi sono buonissimi.

    Grazie :-*

    RispondiElimina
  8. ti sta benissimo, per quanto si possa notare :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, il colore si nota poco :-(

      Elimina
  9. Eggelsa...

    (da bambino ne ho mangiati tanti anche io, i nonni in Romagna avevano un gelso enorme. Però frutti bianchi non ne ricordo, anzi manco sapevo esistessero...).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno!! :-*

      Esistono, hanno un sapore più delicato. Forse meno diffusi.

      Elimina