Elenco blog personale

giovedì 4 luglio 2013

Ciò che non amo di me - Prima parte



Ci sono cose di me che non ho mai amato. Fisicamente e caratterialmente.


Ad esempio, non ho mai amato i miei fianchi. Vita sottile e fianchi generosi ti condizionano. Ma li ho levigati, resi meno visibili, con il tempo. Adesso quasi non li noto più.


Con certi aspetti del carattere, invece, non è così semplice. Una quantità ragguardevole di insicurezze non la annienti con facilità. Le convinzioni di non essere mai all’altezza, di essere poco interessante, di non essere mai “abbastanza”  te le porti dietro come fardelli pesanti. Nonostante non smetta mai di lavorare su di te. E quasi tutti i tuoi rapporti ne vengono condizionati. Perché vuoi farti accettare. Vuoi solo essere amata (per quello che sei, in realtà). A volte scendi a compromessi. E quando incontri qualcuno che sembra accettarti per ciò che sei, credi che ci sia qualcosa sotto. Perché dentro sei sempre convinta che sia impossibile amarti.


Non mi sento a mio agio a parlare “del più e del meno”, e quando lo faccio, sembro comunque fuori dal mondo. Scrivere qui sta diventando una gran passione. Perché posso dire sempre ciò che penso. Senza le mie corazze. Senza il rischio di essere fraintesa.


Ho imparato ad esprimermi tramite il corpo. Nel sesso sono sincera. Non posso fingere mentre un uomo mi scopa, o mentre mi manifesta il desiderio di farlo. Non posso fingere SOLO perché, in quel momento lo voglio anche io. Non ci sono sovrastrutture da considerare. Ci sono due corpi che si desiderano, ci sono delle affinità, la voglia di godere e di dare piacere. 



Ieri, nelle vecchie agende e moleskine ho trovato le canzoni che in passato amici, amori, amanti mi hanno dedicato (ho sempre avuto la mania di annotare tutto).

È stato un po’ come rivedermi con gli occhi di questi uomini che, carnalmente o sentimentalmente, mi hanno amata.


Tra tutte, oggi queste mi hanno aperto un varco tra i ricordi:


La colonna sonora di questa giornata.

45 commenti:

  1. Bella lista di pezzi.

    Ti fideresti della mia valutazione sia sul carattere che sul fisico?

    Offrimi un caffè e ti lascio l'attestato di bella isolana D.O.C. e D.O.P.

    ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da fedele suddita quale sono, mi fido ciecamente delle valutazioni del Sovrano. Pendo dalle tue labbra! :-D

      Elimina
    2. Se continui a pendere potrò raccogliere i mozziconi di sigaretta senza chinarmi!

      ( E la cazzata quotidiana è detta, grazie della collaborazione) :D

      Elimina
    3. Una suddita devota è sempre a disposizione del proprio Re! :D

      Elimina
  2. è tipico delle donne non sentirsi all'altezza e quindi non accettarsi

    chissà perchè poi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so, forse perchè vorremmo riuscire a fare tutto al meglio, ma il concetto di "tutto" è troppo vasto...

      Elimina
    2. che poi sui fianchi ci sono opinioni discordanti.... di base fianchi stretti sono un plus nella scopata, ma probabilmente esteticamente i fianchi generosi hanno un non so chè di ancestralmente significativo

      Elimina
    3. Ragazzi, questa cosa dei fianchi generosi l'avete presa troppo alla lettera. Non sono così! :-D

      Elimina
    4. avete? io parlo a titolo personale

      Elimina
    5. Ecco, comunque non sono "tanto" generosa. ;)

      Elimina
    6. Infatti. :D
      Volevo dire che non sono come nell'immagine della Madre Terra che ho allegato in uno dei commenti, ma ho certi tratti da donna del sud (come appare anche dalle foto :-P)

      Elimina
    7. una foto in particolare?

      Elimina
    8. In tutte si nota che non sono "filiforme". Insomma, qualche curva c'è! ;-)

      Elimina
    9. Sei una gran furbacchiona e tenti di passare del cibo da re come sbobba.
      Te lo do io il "non filiforme" giù per codesta crapa!
      :) :*

      Elimina
    10. @ UnUomo: Non filiforma è corretta definizione! :-) :-* :-*

      @ Francesco: Non rimproverarmi! :-P
      Io non sarò mai soddisfatta di me stessa. Mi serve per obbligarmi a migliorare. ;-)

      Elimina
    11. va che scambio di opinioni che avevamo tre mesi fa..... :-)

      Elimina
    12. Già...tu che mi rimproveri, io che mi arrampico sugli specchi...
      Bello, però! ;-)

      Elimina
  3. Rossa, mò vabbè che vabbè. Ma che davèro davèro?
    Cioè passino gli emigranti in aereo low-cost ed i vips in treno mega-high-speed-ultra-cost.
    Però non è che possiamo sconvolgere il mondo più di tanto neh!
    Tu sei la 3za meraviglia dell'universo, altrochè!

    Lascia a quelli come me il ruolo di inadeguati, insicuri, mai all'altezza.
    Per favore eh!

    RispondiElimina
  4. Uno dei motivi per cui ti adoro è questo: riesci SEMPRE a farmi sorridere. Anche quando nemmeno il solletico ci riuscirebbe.

    Troppo buono, mio dolce Grisù.
    I <3 You

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Anche quando nemmeno il solletico ci riuscirebbe."
      Potrei sempre rimanere nudo... ;o)

      Elimina
    2. Ma ogni tanto potresti provare ad essere serio :-P
      Se io sono la terza meraviglia, tu sei la seconda ;-)

      Elimina
    3. Secondo dei motivi per cui ti adoro: l'attacco glicemico! <3
      Non ne avrò mai abbastanza, della tua dolcezza! :-*

      Elimina
    4. si perà me sa che il link non funziona molto, neh!

      boom boom

      Elimina
    5. Funziona, tesoro. Funziona :-*

      Elimina
  5. ma che palle ste "fisime" italiane. chi è che ha un corpo perfetto? nessuno. proprio nessuno. le più perfette ogni tanto si fanno pure dare un ritocchino e mi viene in mente un bel discorso di House che disse ad una signora qualcosa del genere: "metta on line la foto della sua cicatrice e vedrà che ci sarà la fila per fare all'amore con lei". Funziona così. I tuoi fianchi larghi piacciono a chi ti spoglia altrimenti lo fa una prima e non una seconda e magari non li ha proprio notati, semplicemente si è concentrato su altro. :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dire il vero non era solo al corpo che facevo riferimento. Anche ad una sensazione di inadeguatezza che ho nei confronti degli altri che non ha attinenza con il corpo.

      Ma allora dici che se, nella prossima foto, mostro la cicatrice che ho, fuori ci sarà la fila? :-D

      Elimina
    2. beh? qui sembra di essere sulla SA/RC. Quanto ci vuole ancora?

      Elimina
    3. Ahahahahah <3
      Tu hai la corsia preferenziale!

      Elimina
    4. (in realtà io intendevo l'attesa per la foto, insomma non volevo... uff... accidenti, ecco).

      Elimina
    5. In realtà dubito che ci sarà mai la foto della mia cicatrice ;-)
      Già la sopporto a fatica. Vederla anche qui sarebbe troppo! :-)

      Elimina
    6. tu coprila e metti una didascalia tipo: è qui sotto.
      Noi tanto ci fidiamo.

      (tattica nr 3 dal manuale "come avere una foto di Rossa pubblicata")

      Elimina
    7. Ahahah
      Ok. Ci penserò.
      Ma la settimana scorsa ho lasciato troppo spazio al mio ego, quindi per un po' niente foto, altrimenti divento noiosa e ripetitiva!

      Elimina
  6. "Perché dentro sei sempre convinta che sia impossibile amarti".
    Posso tentare di apparire serio ed applicare la mia psicologia spiccia, quella da enciclopedia a fascicoli per intenderci?

    Non è impossibile amarti, è impossibile non amarti.
    Però tutto di te, qui dentro almeno, urla: "non voglio".
    Sembri me, sai? Trovo scuse per non lasciarmi andare: "non sono figo, ho il pisello piccolo, soffro di eiaculazione precoce, la mia cultura è penosa, perchè mai dovrebbe interessarsi a me, etc... etc...".

    Tutte cazzate Rossa, sei magnifica (e lo sai benissimo).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, forse non voglio. Vorrei solo prendere le cose con leggerezza.

      Elimina
  7. Da un certo punto di vista ti capisco.
    Ho smesso di fare sport tre anni fà e m'è venuta la pancetta. Buttato via quattro paia di pantaloni e quando mi guardo allo specchio mi frullano i maroni.
    Purtroppo sono momenti in cui mi rendo conto di essere pure narciso e per questo mi fumano ancor di più.
    Dicono che a molte donne piacciano gli uomini con la pancetta.. ma non piace a me! Poi però penso a tutte quelle che mi eccitano veramente e realizzo che non sono mai le veline, ma quelle magari un pò in carne o con qualche imperfezione.
    Lascio perdere la pancia e mi scolo una birra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima conclusione, Derappher! ;-)
      Quando un uomo mi piace, in realtà non guardo la pancetta :-P

      Elimina
  8. Direi che, tutto sommato, sei del tuto umana, La Rossa. Pregi e difetti, punti di forza e debolezza.
    Capricci dell'ego compresi, cone tutti.
    Ammettere i propri limiti - non di rado presunti, possono essere veri e propripunti di forza, brutti anatroccoli dal potenziale di cigni - è segno di forza e serenità. E non di rado pure sexy.
    Dipende sempre che ci fai con le tue caratteristiche poi. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ché poi ci sono dei limiti dìche sono oggettivi, cioè, si vedono proprio.
      Ho sempre considerato fondamentale un po' di autocritica (allo stesso livello dell'autoironia!) :-*

      Elimina
  9. c'è già la fila... non lo sapevi che le cicatrici fanno figo? :) a me domandano se ho cercato di ammazzarmi visto il taglio al polso... ghghghgh e che ti pare! :D
    lassa stareeeeeeeee goditelaaaaaaa.. scappa di liiiiii :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo che le cicatrici avessero questo potere ;-)

      Elimina
    2. ecco :)
      da ragazzi c'era un amico carino fra l'altro che aveva una cicatrice di quasi 10 cm sul collo. cacchio imbroccava di più per la cicatrice che per il resto :P
      giuro... fanculo a lui :)

      Elimina
    3. Allora, invece di nasconderla, la evidenzierò! :-D

      Elimina