Elenco blog personale

lunedì 8 luglio 2013

Il bacio



Sabato 6 luglio si è celebrata la giornata mondiale del bacio. Nella mia fantasia sarebbe stato giusto trascorrere tutta la giornata a baciare chi si ama o semplicemente si vuole bene, approfittando dell’ufficialità dell’evento.

Da ragazzina, per un certo periodo, mi convinsi che non avrei baciato mai nessuno, o meglio, che nessuno mi avrebbe mai baciata. Tipo una sindrome da Cenerentola, da Brutto Anatroccolo. 
Quando, finalmente, questo momento arrivò (e custodisco in me un ricordo al gusto di cioccolato milka), mi resi conto che fino a quel momento poche cose mi avevano dato la stessa emozione, e che quel contatto così intimo aveva qualcosa di divino, in sé.

Tra oggi e quel giorno primaverile in cui, per la prima volta, la mia bocca ospitò una lingua sconosciuta, ci sono stati infiniti batticuori, storie più o meno importanti, uomini diversi e diversi modi di concepire il bacio. Ciò che avviene in me, invece, è sempre uguale. Una sensazione di completezza, di appagamento, da farfalle nello stomaco. 
Quasi come nella scena finale di Nuovo Cinema Paradiso, io porto dentro il ricordo di ogni “primo bacio”, del contatto con labbra morbide per me ancora sconosciute, del modo più o meno dolce (o in certi casi invasivo) in cui l’altro cerca di aprirsi un varco in me, del modo in cui le nostre lingue si cercano, si accarezzano, e hanno voglia l’una dell’altra. Poi ci sono le mani. Affamate di scoprire, toccare, conquistare un nuovo territorio. Mani che scorrono tra i capelli, tra i seni, sul viso. Che si intrecciano con le mie e che danno vita ad una quantità infinita di desideri e voglie. Saranno le endorfine, ma mi capita di perdere tutte le inibizioni, durante il bacio, e non è una cosa che si limita alla prima volta.  Avviluppata al mio uomo, desidero che si muova dentro di me così come lo sta facendo la sua lingua.

Qualche giorno fa sono stata con un uomo che ho conosciuto da poco. Non ho ancora assimilato bene l’incontro, poi ne scriverò, forse. La cosa che ho gradito maggiormente, è stata la sua dolce irruenza nel baciarmi. Con decisione, e passione. Stranamente, però, ciò che è venuto dopo non è stato ugualmente intrigante. Ma io tendo a tenere sempre la parte migliore, per i ricordi.


15 commenti:

  1. il miglior bacio è però quello di spiderman 1, Tobey Maguire e Kirsten Dunst

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. yes.....

      tra l'altro sono pochi gli uomini che sanno baciare, pare.....

      Elimina
    2. Forse spesso non ci mettono passione, lo fanno senza trasporto, in quel caso qualsiasi cosa riuscirebbe male.
      Io mi entusiasmo facilmente (e allo stesso modo, però, posso distaccarmi) e ciò che é "tiepido" mi intristisce un po'!

      Elimina
  3. La mia apostrofe preferita.

    Ciao bellissima :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bacio, seppur virtuale, a te, caro Gio! :-*

      Elimina
  4. Non c'è nulla di più intimo del bacio. Puoi scopare con una persona quanto vuoi, ma solo se ci si bacia intensamente si raggiunge l'eccellenza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si John, è un po' come scambiarsi l'anima :-)

      Elimina
  5. Una volta ho letto (Barbara Alberti mi pare), che il vero tradimento non è scopare con un altro/a, ma baciarla/o.
    C'è molta più intimità e consapevolezza in un bacio, che non nell'atto sessuale completo.

    Mi trova parecchio d'accordo.
    (Anche perchè poi, dopo, sono scarso. meglio allungare il brodo diversamente e rimanere sugli orali. Nello scritto faccio pene... ehm... pena)

    ((miodio che orrore, devo essere in calo di zuccheri))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, si. Sei in calo di zuccheri. Non si vedono sdolcinatezze, da queste parti :-(

      Mi hai suggerito l'argomento per il post di domani...grazie Grisù! <3

      Elimina
    2. Mi sto ricoprendo di marshmallows, Rossa.
      Potrei cariarti con la sola imposizione di uno sguardo...

      Elimina
    3. Anzi, niente americanate: paste di mandorle, ecco.

      Elimina
    4. Cariami con l'imposizione dello sguardo, sii!! (ma le paste di mandorla sono troooooppo dolci!!)

      Elimina
  6. Mi piace(va) da matti baciare anche mentre si scopa.
    :o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti piace, Uomo. Non "ti piaceva"!
      Anche a me piace. Incredibilmente! :D

      Elimina