Elenco blog personale

mercoledì 15 maggio 2013

Temperature elevate



Nel pomeriggio di ieri, ostaggio di pensieri poco piacevoli, decido di prendere un po’ d’aria e camminare. Data la mia proverbiale pigrizia, so già che la mia passeggiata si interromperà presto, ma intanto ci provo. Appena fuori dal cancello, mi accorgo di un’auto parcheggiata davanti le cassette della posta, e spinta dalla mia diffidenza, mi avvicino. All’interno, il figlio non ancora ventenne di una conoscente, ed un uomo che avrà più o meno la mia età. Il giovane, allarmato, mi dice che la temperatura dell’auto è molto elevata, ed io mi offro di provvedere all’acqua da inserire nel radiatore. Il passeggero (che poi scopro essere suo fratello) con tono ironico dice “Ecco Pininfarina” (che idiota, Pininfarina era un designer, mica un meccanico!), ma io faccio finta di nulla, e provvedo a fare qualcosa che, in quanto uomo così esperto di auto, avrebbe benissimo potuto fare lui. Dato che la temperatura non si abbassa molto, i due decidono di contattare un meccanico. Adesso, un po’ perché, come ho già scritto, amo conoscere da vicino il mondo maschile, un po’ perché ascolto attentamente le conversazioni “maschili”, dico ai ragazzi che mi pare di ricordare che, guidando con i finestrini abbassati e il riscaldamento al massimo, l’acqua di non so cosa può raffreddarsi meglio ed impedire di danneggiare il motore (mi pare, ma non sono sicura).

Il fratello maggiore mi ride in faccia come se fossi il migliore dei giullari di corte, dicendo che se fosse stata la sua donna, ad intromettersi in tali discorsi, l’avrebbe messa a posto lui. Le donne dovrebbero pensare ai rossetti e a pulire i pavimenti di casa, e non a farsi i cazzi degli uomini.

Premesso che io mi faccio tutti i cazzi che voglio, già una volta mi trovai di fronte ad un ragazzo che osò dirmi che il mio essere carina non mi autorizza ad interessarmi di questioni maschili come la politica (La politica è questione maschile?). Gli risposi in maniera così poco femminile, che quando mi incontra, abbassa ancora lo sguardo!

Mentre questo idiota continua a ridere di me, il fratello telefona al meccanico che, attenzione, gli suggerisce di attivare il riscaldamento al massimo e guidare con finestrini abbassati. Io sorrido, come se mi avessero conferito il Nobel, e lui inizia a farfugliare. “Scusa”, mi dice. “Se esistessi solo tu, sulla faccia della Terra, farei estinguere la specie” bisbiglio.

 
Photo Condividiquesto.com

22 commenti:

  1. uhahahhahahah... e ricivoleva. :P
    vero, nel caso di temperature elevate del motore si può sfruttare il riscaldamento dell'abitacolo per aumentarne il raffreddamento e magari raggiungere un meccanico.
    Mi viene in mente un sottomarino rosa... :P :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora lo sapevi pure tu??
      Non sono brava solo a dire cavolate, allora!! :-*

      Elimina
  2. http://www.youtube.com/watch?v=Tlr7u7-lo40
    eccolo qua :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mitico direi! :) un cast eccezzzziunale da ammazzarsi dal ridere :P

      Elimina
  3. ihihihih "non sono cazzi tuoi"
    E di chi allora?
    FG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti!!!
      Io mi faccio i cazzi che mi pare e piace!! :-D

      Elimina
  4. Quella che prima di me trovò il cavo staccato della ventola di raffreddamento nell'auto aziendale me la sono sposata.
    Al tipo lasciamo pure un'oca qualsiasi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello, Insight! Io sono sempre molto distratta, ma amo districarmi in tutte le situazioni che richiedono senso pratico. Adoro il bricolage.

      Elimina
  5. Credo non esista nulla di più sexy di una donna che ne sa di motori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà mi piacciono le cose che, solitamente, sono definite maschili. Se riuscissi a montare una scheda video, per esempio, mi sentirei realizzata!!
      :-*

      Elimina
  6. E' che i maschi si credono dio.
    Peccato non sappiano che è femmina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, Amore immaginato, proprio così. E poi sempre a lamentarsi delle donne...io li amo in maniera viscerale, ma alcuni non li sopporto proprio!

      Elimina
  7. Poveri coglioncini piccoli di masculi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' certo che la prossima volta non farà più stupide battute. Oggi un altro l'ho fulminato con lo sguardo, per una cosa rivolta alle donne in genere, battuta poco felice. Anche questo non ci proverà più! :-D
      Con le buone maniere si ottiene tutto!

      Elimina
  8. è tutta colpa dell'elettronica moderna.
    noi che andavmo in giro in Fiat850 dovevamo saperne più dei meccanici per viaggiare.
    Adesso gli basta mappare una centralina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vipero, mia nonna guidava la fiat 850!
      :-D
      Buonasera <3

      Elimina
    2. La nostra, celeste chiaro con interni in vinpelle rossi, fu acquistata nel 1966, quando arrivai io.
      C'ho preso la patente e andato in giro fino al 1988.

      Appena trovo la dentiera ti mando un sorriso, ok?
      prrrrrrrr ;o)

      Elimina
    3. Quella che poi fu di mia zia, nera.
      Mio dolce Grisù, i tempi coincidono. Ci sono andata a scuola per anni!

      Elimina
  9. Qui comunque nessun pericolo di surriscaldamento. Siamo tornati (o avanzati) a Novembre inoltrato.
    Buongiorno neh.

    RispondiElimina